domenica 27 ottobre 2013

TORTA NUVOLA

 

Eccomi di nuovo a presentarvi una torta dove la caratteristica predominante è la sua SEMPLICITA' e LEGGEREZZA, ma d'altronde questi attributi rispecchiano molto la mia persona e non c'è alcun dubbio che le mie proposte si basano dunque su questo argomento!
Per questa Domenica mattina ho pensato a tutta la genuinità di una torta morbida, soffice che si scioglie in bocca, una torta che viene spesso associata alla classica Torta Margherita o Torta Paradiso ma per la sua forma un po' irregolare, dovuta alla cottura con carta forno, messa appositamente ondulante per fare uscire questa sagoma, e per la mie piccole rivisitazioni, grazie anche alle tante buone ricette sane e genuine che sto imparando dalla bravissima +Erica Di Paolo, ho pensato che il nome appropriato sarebbe stato proprio NUVOLA...
Prima di procedere a gli ingredienti e procedimento mi soffermo soltanto della MARGARINA, per la quale io ho utilizzato quella fatta in casa con la ricetta di +Erica Di Paolo  che TROVATE QUI, e vi assicuro che il risultato è eccezionale e ben diverso da quello che si ottiene con la margarina da banco, nulla togliendo a quest'ultima, anche se come sappiamo dalle ultime news culinarie che è preferibile sostituirla con il burro, in quanto più dannosa e nociva per il nostro organismo.


INGREDIENTI:
150g di farina 00
50 g di amido di frumento
150 g di zucchero
200 g di margarina
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
aroma di vaniglia

PROCEDIMENTO
Sbattere le uova con l zucchero finchè non diventano chiare e spumose, aggiungere l'estratto di vaniglia e la margarina e sbattere ancora un po' per amalgamare il tutto

Unire la farina 00 con la farina di frumento e il lievito e incorporare poco per volta con una spatola al composto di uova.

Unire con moderazione per non smontare il composto.

Foderare una teglia con carta forno e versare il composto.

Cuocere in forno a 180° per 40 minuti


2 commenti:

  1. Scusami ma la margarina quando va messa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ho dimenticato discrivere il paesaggio..si mette dopo aver sbattuto le uova con lo zucchero quindi prima della farina

      Elimina

E' bello conoscere il vostro parere, la vostra opinione e i vostri consigli! Risponderò a tutti voi con molto piacere