martedì 14 gennaio 2014

CROCCHETTE ALLE VERDURE COTTE IN FORNO...la morbidezza che abbraccia una lieve panatura croccante!




Niente carne, niente pesce, e allora cosa si mangia a cena??????Tante sono le alternative e le varianti, e le verdure, prima di tutti, ci permettono con la loro versatilità di creare pietanze squisite che riescono ad appagare e saziare ogni palato più esigente.
Sottolineo che non sono un amante della frittura e quindi ricorro sempre al forno anche per le cotture più croccanti e delicate e devo dire che i risultati sono ottimi con un minor apporto calorico.
Queste crocchette non solo sono gustose e sane ma costituiscono anche un piatto unico perché contengono anche i fagioli ottima fonte di proteine.
Da noi non né sono avanzate quindi ora vorrei condividerle con voi e avere il vostro giudizio!

INGREDIENTI:
1 zucchina
3 carote
300 g di fagioli borlotti cotti (o se in scatola sgocciolati e sciacquati per eliminare il sale)
1 patata
un po' di albume d'uovo
sale
pepe
1 mozzarella
farina q.b.
50 g di parmigiano

Pane grattugiato e parmigiano per la panatura

PROCEDIMENTO
tritare a julienne la zucchina, la patata e le carote.

Frullare i fagioli cotti con un minipimer e se il composto risultasse troppo denso e difficile da lavorare aggiungere un po' di albume di uovo, senza abbondare altrimenti l'impasto finale sarà troppo morbido.

Unire tutte le verdure con il passato di fagioli, aggiungere il parmigiano, sale e pepe e amalgamare.
Se il composto è troppo morbido aggiungere qualche cucchiaio di farina o pane grattugiato, se invece risultasse troppo compatto aggiungere ancora un po di albume di uovo.....trovare la giusta consistenza, si dovrà ottenere un composto non troppo sodo e lavorabile con le mani.

Tagliare la mozzarella a dadini.

Prelevare un po di composto di verdure formare una polpettina con i palmi delle mani, schiacciare e aggiungere al centro di essa un dadino di mozzarella, richiuderla avvolgendola bene e dare una foma un po allungata simile alle crocchette.Continuare fino ad esaurimento ingredienti

Fare un mix con un po di pane grattugiato e di parmigiano e formare la panatura.

Passare ogni crocchetta nella panatura, avendo cura che ogni lato sia ben panato.

Adagiare le crocchette su una teglia coperta di carta forno e su ognuna versare qualche filo di olio di oliva.

Cuocere per 20 minuti a 200° con forno statico e poi 5 minuti con funzione grill

6 commenti:

  1. Sembra molto buono e bello anche il piatto. A presto cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!sono buoni e semplicissimi... Ingredienti che spesso si trovano in casa! Buona giornata a te

      Elimina
  2. Che bontà! La semplicità è la base di un piatto buono! Li proverò assolutamente! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Mary semplicità uguale bontà!fammi sapere il tuo giudizio qualora le provassi

      Elimina
  3. Ottima soluzione per delle crocchette veramente sfiziose! Mi piacciono, da provare, la cottura light al forno è un ottima soluzione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sì Roberta anche io tifo il light... E queste crocchette lo sono

      Elimina

E' bello conoscere il vostro parere, la vostra opinione e i vostri consigli! Risponderò a tutti voi con molto piacere