giovedì 7 novembre 2013

BISCOTTINI BRANDY, CANNELLA E LATTE CONDENSATO



Devo ammettere che non né sò molto del latte condensato, e sinceramente in base alla mia filosofia culinaria, meglio fare ridotto uso dei prodotti scatolati e con conservanti...ma anch'essi devono essere fonte di esperimenti per chi è un appassionato di cucina e mani in pasta come me!!
Preso al supermercato molto tempo fa, per assoluta curiosità, apro la dispensa e mi accorgo di lui...o no...Ancora qui questo latte condensato,e tra l'altro prossimo alla scadenza, quindi di corsa ad utilizzarlo e dar  vita quindi al mio esperimento!!!Eh si un esperimento perché ho messo insieme gli ingredienti e ne sono usciti questi biscottini niente male!

INGREDIENTI:
400g di farina 00
150 g di latte condensato
50 g di zucchero
100 g margarina fatta in casa (chi mi segue sa che uso la ricetta di +Erica Di Paolo )
2 cucchiai di brandy
pizzico di cannella q.b.

PROCEDIMENTO

Impastare tutti gli ingredienti fino a ottenere una composto omogeneo e liscio, simile alla pasta frolla.

Lasciare riposare 20 minuti, così che possa essere lavorata facilmente.

Riprendere l'impasto e stenderlo con il mattarello in una sfoglia non troppo sottile.

Ricavare diverse forme (cerchi, fiori, a vostro piacere ecc...) e decorare con codette di zucchero, gocce di cioccolato ecc...

Posizionare su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere a 200° per circa 15/20 minuti.



6 commenti:

  1. brandy e cannella quel tocco in più che mi piace :)
    buona giornata
    baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si abbracciano perfettamente....buona giornata a te Vale

      Elimina
  2. Buoni, ma come fai a fare la margarina che non ha nulla di naturale???? capisco il burro che lo preparo anche io, ma la margarina gia non ha senso comprarla, figuriamoci farla anche a casa.
    La mia e solo curiosita hihihihi
    Non mi picchiate per quello che ho detto spero !!!

    RispondiElimina
  3. assolutamente chi ti picchia :-)...innanzitutto libertà di pensiero e parola!come precisato nel post ho provato la ricetta di Erica Di Paolo e io mi sono trovata molto bene...farla è velocissimo e facilissimo tra l'altro, il senso è che non ci sono grassi idrogeni,conservanti e coloranti e ha una consistenza abbastanza fluida quindi l'ho trovata molto versatile in molte preparazioni.
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Mi hai incuriosito, puoi darmi il link ?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo...eccolo http://lacuocherellona.blogspot.it/2013/05/una-conquista-un-mito-sfatato-nonche-un.html

      Elimina

E' bello conoscere il vostro parere, la vostra opinione e i vostri consigli! Risponderò a tutti voi con molto piacere